Archivio della categoria: Storie di vinile

Storie di Vinile speciale “International Jazz Day” e il ritorno del Mario Rosini Trio.

vinile 2 jfkrosini trioSabato 30 aprile (inizio ore 20.30) presso il Jfk di Capurso (via Epifania 20), secondo appuntamento con Storie di Vinile che celebra l’International Jazz Day in novanta minuti tra musica, parole, libri, arte ed enogastronomia. Novanta minuti dedicati a tre dischi e cinque autori, tre dei quali  ospiti del Multiculturita Summer Jazz Festival: Pat Metheny, Marcus Miller, Arturo Sandoval. L’anno di riferimento sarà il 1986 con Song X (Pat Metheny e Ornette Coleman), Tutu (Miles Davis e Marcus Miller), Tumbaito (Arturo Sandoval).
Al termine, concerto del Mario Rosini Trio, che attraverserà il mondo del soul e degli standard jazz. In scena: Mario Rosini (piano e voce), Paolo Romano (contrabbasso), Mimmo Campanale (batteria).
Durante la serata sarà presentata l’opera pittorica dell’artista capursese Catia Cavone dal titolo Jazz Night, che rappresenterà il manifesto dell’edizione 2016 del Multiculturita SJF.
Inoltre, saranno illustrati i contenuti della prima edizione del MAC: Multiculturita Art Contest.
Per l’occasione, l’innovativo progetto ideato da Michele Laricchia con l’ausilio di Vito Prigigallo e Luca Basso, e organizzato dall’amministrazione comunale di Capurso in collaborazione con l’associazione culturale Multiculturita J.S. presieduta da Giacomo Santorsola, si svolgerà a Capurso presso il JFK al fine di consentire un’ampia degustazione di prodotti enogastronomici tipici capursesi.

Ticket all inclusive: 15 euro. Si consiglia la prenotazione.

Infotel: 080.4559452; www.multiculturita.it

L’ultimo incontro con la trilogia Storie di Vinile sarà il 27 maggio e verterà su Pino Daniele.  

Alceste Ayroldi per Multiculturita J.S. 

Storie di vinile: si parte il 18 marzo. Multiculturita c’è!

heroes

Tre appuntamenti con il vinile: tra musica, parole, libri, arte ed enogastronomia. Novanta minuti dedicati a un disco, al suo autore, alla storia. L’innovativo progetto ideato da Michele Laricchia con l’ausilio di Vito Prigigallo e Luca Basso, e organizzato dall’amministrazione comunale di Capurso in collaborazione con l’associazione culturale Multiculturita J.S. presieduta da Giacomo Santorsola, si svolgerà a Capurso, presso la biblioteca comunale “D’Addosio”.
Tre gli incontri: 18 marzo, 30 aprile (in occasione dell’International Jazz Day) e 27 maggio.
Il primo appuntamento è venerdì 18 marzo (inizio ore 20) con David Bowie. Si partirà dall’album Heroes, vinile pubblicato nel 1977, per parlare della trilogia berlinese dell’artista britannico. La musica come colonna sonora di un periodo, aneddoti, storie, libri e tanto altro, per raccontare i più grandi successi del Duca Bianco.
Ospiti della serata: Luca Basso, autore, cantante e giornalista; Vito Prigigallo, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno; Michele Laricchia, direttore artistico del Multiculturita Summer Jazz Festival, vicesindaco del comune di Capurso; Alceste Ayroldi, critico musicale e saggista.
Per l’occasione l’organizzazione consegnerà un buono per l’acquisto di un disco in vinile a ciascuna delle prime tre persone che si presenteranno nella serata del 18 marzo nella biblioteca comunale di Capurso con Heroes in versione vinile.
Il 30 aprile l’appuntamento sarà dedicato al jazz, con particolare riferimento a: Pat Metheny, Marcus Miller e Arturo Sandoval, già ospiti in differenti edizioni del Multiculturita Summer Jazz Festival.
Il 27 maggio, invece, sarà di scena Pino Daniele con l’album Nero a metà.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.
Informazioni. Ufficio cultura comune di Capurso: 080.4551124.

Alceste Ayroldi
per Multiculturita J.S.